Dal mondo

Cliente viene identificato come “ragazzo con il maglione brutto” in un fast food!

Cliente viene identificato come “ragazzo con il maglione brutto” in un fast food!

Vorreste mai sapere quando uscite da un negozio o un ristorante, cosa pensano di voi il personale del locale? Beh, a un ragazzo dell'Arizona è recentemente accaduto e il fatto lo ha fatto diventare in poche ore virale nel Web!

Daniel 22 anni, dopo aver ordinato 30 crocchette di pollo e una confezione di patatine fritte nel fast food “chic-Fil-A”, ha ricevuto da un membro dello staff un biglietto da asporto utilizzato dai camerieri per aiutare a identificare più facilmente i clienti che però, non viene solitamente distribuito a essi.

L'uomo, sorpreso dalla situazione ha poi letto il biglietto scoprendo di essere stato identificato come “il ragazzo con il maglione brutto”.

Il messaggio stampato a lettere maiuscole inizialmente ha fatto sorridere Daniel, ma poco dopo ha deciso di rispondere a tono postando la ricevuta su Twitter con una foto di lui col dito medio alzato e addosso il maglione “brutto”con la didascalia:

“Non è stato un piacere mangiare da Chic Fil oggi (il ragazzo con il maglione brutto)”

Il post in pochissime ore ha ricevuto 16 mila retweet rendendo la brutta figura del ristorante condiviso letteralmente ovunque!

Siamo sicuri che il fast food in futuro ci penserà due volte prima di prendere in giro il look dei loro clienti, anche se non ci è dato sapere ci siano state ripercussioni su chi ha scritto quelle cose dopo la pubblicazione del fogliettino incriminato.

NEWS DAL MONDO

Webradio