Dal mondo

L'inventore di “taglia, copia, incolla” è morto a 74 anni

L'inventore di “taglia, copia, incolla” è morto a 74 anni

Larry Teslet, il pioniere dell'informatica inventore del “taglia, copia e incolla”, è morto mercoledì 19 febbraio all'età di 74 anni.

Il tecnico informatico nacque nel Bronx, a New York, nel 1945 e successivamente studiò informatica alla Standford Univeristy in California.

L'obiettivo principale di Tesler era da sempre stata l'interazione tra uomo e computer (il design dell'interfaccia utente), mettendo le sue abilità al servizio di artisti del calibro di Amazon, Apple, Yahoo e Xerox Palo Alto Research Center (PARC).

PARC ha annunciato la sua morte mercoledì 19 febbraio, con la compagnia che ha elogiato le “idee rivoluzionarie” di Tesler che ancora oggi tutti noi usiamo quotidianamente sui nostri computer.

Ad oggi infatti sarebbe difficile immaginare una vita senza la possibilità di tagliare, copiare o incollare un testo o qualsiasi altra cosa che sfrutti queste funzioni.

La compagnia che ha annunciato la morte di Larry Teslet su Twitter ha pubblicato:

“L'inventore di taglia, copia e incolla, trova e sostituisci e tanto altro ancora era Larry Tesler. La tua giornata lavorativa è più semplice grazie alle sue idee rivoluzionarie. Larry è morto lunedì, quindi per favore unisciti a noi per festeggiarlo.”

Non ci è data sapere però la causa della morte del tecnico informatico, ma di certo sappiamo quanto questa mente abbia lasciato un vuoto incolmabile nel mondo dell'informatica.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio