Dal mondo

Una lapide in memoria di un cane installata nel 1902 rimossa a causa del nome razzista

Una lapide in memoria di un cane installata nel 1902 rimossa a causa del nome razzista

Una lapide che ricorda un cane con la “Parola con la N” è stata rimossa di recente dopo il movimento “Black Lives Matter”

Il cane morì nel 1902 e da allora la lapide che indica il nome offensivo insieme alla data della morte, è rimasta nel Coombe Abbey Park nel Warwickshire.

Si ritiene che le persone si siano lamentate più volte con il Consiglio comunale di Coventry lo scorso anno, tuttavia si dice che fino ad oggi abbiamo rifiutato di rimuovere la tomba per motivi di proprietà.

Ora però le cose sono cambiate e il memoriale inappropriato è stato rimosso grazie al movimento Black Lives Matter che ha fatto luce sul razzismo negli Stati Uniti e nel mondo.

Un portavoce del consiglio comunale di Coventry ha dichiarato:

“Possiamo confermare che la storica lapide in memoria di un animale domestico amato è stata rimossa. La nostra posizione sul razzismo è chiara e sebbene la pietra tombale fosse di un'altra epoca, oggi non è appropriata.”

Il Consiglio ha poi confermato che le scelte per non aver rimosso il memoriale l'anno scorso dipendeva dal fatto che si trovava su un terreno protetto, sostenendo anche che poteva educare sia i locali che i turisti sul razzismo.

Non sorprende tuttavia l'effetto contrario e che quindi la lapide abbia offeso nel tempo molte persone che vivono nella zona.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio