pelozoo

Il cane? Lo specchio di come ci sentiamo

Il cane? Lo specchio di come ci sentiamo

Non ci si pensa mai, eppure il nostro cane assorbe tutto di noi, anche gli stati d’animo negativi.

Ed è così che si spiegano reazioni apparentemente incomprensibili, paure immotivate, depressioni improvvise e nervosismo incontrollabile: il cane ci osserva costantemente, si rapporta molto più di quanto pensiamo al nostro umore e comprende ogni nostra singola espressione e mimica facciale.

Provate a farci caso: quando siete arrabbiati, quando alzate la voce, quando discutete con qualcuno o quando piangete e siete depressi, lui sarà diverso in ogni differente situazione.

Perché, che lo vogliate o no, il cane ci conosce meglio di chiunque altro, legge alla perfezione ogni nostro sospiro e ogni inclinazione della voce, discerne lo scherzo dalla verità e, purtroppo per lui, si fa carico di tutte queste circostanze.

Ci sono cani con diverse sensibilità e con altrettante differenti modalità di esprimere un disagio: alcuni diventano il nostro specchio, altri reagiscono con più discrezione, ma tutti, in generale, risentono inevitabilmente del nostro stato.

Un cane particolarmente nervoso in passeggiata, potrebbe semplicemente rivelare che il suo umano ha fretta, o che sta vivendo quel momento con lui in maniera negativa, così come il peloso che rimane nella cuccia con la coda tra le zampe, ci sta dicendo che quell’ultima discussione a cui ha assistito l’ha turbato profondamente e che si sente, con ogni probabilità, in parte responsabile, pur non capendo il perché.

Quando si dice che il cane è il migliore amico dell’uomo, dobbiamo pensare proprio a questa peculiarità per lui di sapere a mena dito cosa ci passa per la testa: non è incredibile?

Ecco perché dovremmo sforzarci ad esempio di non eccedere con la rabbia o la disperazione in sua presenza o di evitare di portarlo a spasso quando siamo troppo di fretta o non ne abbiamo voglia: questo non significa mentirgli, ma evitargli situazioni di forte stress.

E poi, tutto sommato, serve anche a noi: molto meglio fare un bel respiro, ridimensionare i problemi, uscire per la passeggiata con un po’ di entusiasmo, essere positivi e propositivi e trasmettere, sempre, sicurezza.

Lui si affida a noi, ci ama incondizionatamente, anche quando sbagliamo: non si merita un po’ di riguardo?

NEWS DAL MONDO

Webradio