Dal mondo

Donna si taglia deliberatamente la mano per ottenere l'assicurazione

Donna si taglia deliberatamente la mano per ottenere l'assicurazione

La 22enne Julija Adlesic, di Lubiana, in Slovenia, si è deliberatamente tagliata la mano per chiedere l'assicurazione, ma tutto ciò che ha ottenuto sono due anni di carcere per frode.

La donna aveva preso la decisione di tagliarsi la mano con una sega circolare, a causa dei suoi debiti ottenuti.

Con questo “incidente” Adlesic avrebbe guadagnato circa un milione e mezzo di euro in pagamenti assicurativi, metà ottenuto immediatamente e il resto in rate mensili.

Il piano è stato eseguito dal compagno e subito dopo aver compiuto il gesto, la coppia ha lasciato la mano mozzata a casa per andare prontamente in ospedale dal padre del suo partner, il che significava che la mano non sarebbe stata riattaccata.

Durante il processo la giovane donna ha protestato per la sua innocenza, dichiarando:

“Nessuno vorrebbe mai compiere un gesto del genere. La mia giovinezza è stata distrutta, ho perso la mano all'età di 20 anni.”

Tuttavia, c'erano diverse prove che alla fine suggerivano che l'atto fosse stato intenzionale. La cosa più notevole è stata la scoperta che l'imputato aveva firmato con diverse compagnie di assicurazione e inoltre il partner aveva cercato su internet informazioni su come funzionassero le mani artificiali, suggerendo che si trattasse di un piano pre-concepito.

NEWS DAL MONDO

Webradio