Dal mondo

Si leccava le dita per toccare i tovaglioli del supermercato: il ragazzo è stato arrestato!

Si leccava le dita per toccare i tovaglioli del supermercato: il ragazzo è stato arrestato!

Benjamin Best è stato arrestato dopo aver pubblicato un video sui suoi social in cui si leccava le dita e le puliva sui prodotti del supermercato durante il lockdown avvenuto in primavera.

Il ragazzo era a fare shopping per i suoi nonni tre settimane dopo il blocco quando si è esibito in un negozio Lidl a Bridport, in Inghilterra.
Nella clip, il ventenne viene visto con indosso una maschera e dei guanti, mentre si mette le due dita in bocca prima di pulirsi su un set di tovaglioli.

Il filmato è stato caricato poi su Snapchat dove è stato visualizzato da 60 persone, una delle quali lo ha segnalato alla polizia.

Il ragazzo è stato quindi arrestato con l'accusa di aver contaminato o interferito con le merci intenzionalmente.

Durante l'udienza, Charles Nightngale, l'accusatore, ha affermato che il reato è avvenuto il 3 aprile, quando erano in vigore severe misure igieniche.

“Indossava una maschera e guanti, si è leccato due dita in bocca e poi ha fatto scorrere quelle dita sui tovaglioli di carta sullo scaffale. Si è filmato mentre lo faceva. Ha caricato poi la registrazione su Snapchat ed è stato visto da 60 persone.”

Best si è dichiarato colpevole dichiarando di aver voluto solo girare un prank (uno scherzo) per i social e ora è costretto a svolgere 180 ore di lavoro non retribuito e una multa di circa 200 dollari.

NEWS DAL MONDO

Webradio