Dal Mondo

Il primo hotel nello spazio aprirà nel 2027

Il primo hotel nello spazio aprirà nel 2027

Sarà la prima più grande struttura mai realizzata dall’uomo nel cosmo, avrà l’avveniristica (ma già vista grazie a Kubrik) forma di una ruota di bicicletta con un diametro di 200 metri, sarà dotato di camere, suite e residence in grado di accogliere fino a 400 persone, oltre a ristoranti, bar, spa e una palestra, una vista invidiabile sulla Terra e un sistema in grado di generare una gravità analoga a quella della Luna, ovvero quanto basta per far sentire a proprio agio gli ospiti.

Stiamo parlando della Voyager Station, il primo hotel spaziale in orbita intorno alla Terra e la cui inaugurazione sarà prevista per il 2027, almeno stando alle dichiarazione dell’azienda americana titolare dell’incredibile progetto.

Non occorrerà una preparazione da astronauti per potervi soggiornare grazie alla gravità artificiale ed è già stato specificato che bagni e docce avranno lo stesso funzionamento di quelli sulla Terra.

Verrà costruito prima su scala sul nostro pianeta, poi assemblato direttamente in orbita da un robot chiamato STAR a partire dal 2025.

Quanto costerà? Top secret così come non pervenute le tariffe per chi vorrà provare l’ebbrezza di una vacanza davvero originale (ma sicuramente non per tutti).

photo Orbital Assembly Corporation

NEWS DAL MONDO

Rapito coniglio gigante

Dal Mondo

Rapito coniglio gigante

Si chiama Darius, misura ben 129 cm di lunghezza e nel 2019 è stato dichiarato dal Guinness World ...

Webradio