Dal Mondo

Le donne in cucina, gaffe di Burger King UK

Le donne in cucina, gaffe di Burger King UK

Probabilmente le intenzioni erano buone, ma Burger King UK, filiale britannica del colosso americano dei fast food, ha sbagliato modi e tempi.

Intanto è uscito con un tweet proprio l’8 marzo, giornata internazionale della donna, e il messaggio le donne devono stare in cucina, è suonato decisamente troppo provocatorio e sessista.

Quello che in realtà Burger King voleva comunicare, almeno stando a quanto affermato subito dopo la terribile gaffe, era relativo all’iniziativa di aumentare le quote rosa in azienda e in particolare nelle cucine.

Viste le reazioni di disappunto, anche se ormai la frittata era fatta, Burger King UK è corso ai ripari precisando che le donne appartengono alla cucina, ma solo se lo desiderano e che in ogni caso solo il 20% degli chef del noto fast food è donna. Quel tweet voleva solo dare alle dipendenti donne l’opportunità di perseguire una carriera da chef.

Doppia frittata, anche se in molti sospettano si sia trattato di una trovata pubblicitaria, anche se, a ben vedere, sembrerebbe più un'azione di cattivo marketing.

NEWS DAL MONDO

Webradio