Dal Mondo

Inglese ritrova il suo pappagallo, ma parla spagnolo

Inglese ritrova il suo pappagallo, ma parla spagnolo

Darren Chick, britannico che vive a Torrance, in California, non deve aver creduto alle proprie orecchie quando Julia Sperling, proprietaria di un salone di toelettatura per cani, lo ha contattato chiedendogli se per caso fosse lui ad aver perso un pappagallo.

Nigel, il suo pappagallo africano grigio, se n’era andato infatti da casa esattamente 4 anni prima, facendo perdere completamente le sue tracce.

Addomesticato e molto loquace, Nigel aveva lasciato il proprio umano nella più totale disperazione, tanto che l’uomo iniziò a tappezzare Torrance di manifesti per segnalarne la scomparsa.

Ed è stato proprio grazie alle locandine con la foto ben chiara di Nigel che la toelettatrice è risalita a Darren Chick, quando improvvisamente si è vista entrare in negozio il pappagallo.

Dopo aver controllato la presenza di microchip e aver constatato che corrispondeva all’identità di Nigel, la donna ha avvisato l’uomo che, ovviamente, si è precipitato per il recupero.

Ma dopo averlo portato a casa ed essere pure stato beccato, Darren ha scoperto con sconcerto che Nigel aveva perso il suo tipico accento britannico e che aveva appreso perfettamente lo spagnolo.

L’uccello iniziò infatti a cantare e a parlare, dicendo “vengo da Panama” e “cosa è successo?”

Impossibile stabilire con esattezza cosa sia successo in questi 4 anni a Nigel, ma di sicuro deve aver frequentato una comunità ispanica.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio