Dal Mondo

Cervello di pollo il segreto dell'ultracentenario australiano

Cervello di pollo il segreto dell'ultracentenario australiano

Dexter Kruger, 111 anni portati in maniera egregia e uomo più anziano dell’Australia, ha rilasciato recentemente un’intervista in cui rivela che forse il suo segreto per essere arrivato alla veneranda età senza grossi problemi, è l’alimentazione.

In particolare Kruger, che ha un passato da allevatore di bestiame, ha precisato che nei suoi pasti c’è sempre cervello di pollo, cucinato secondo una ricetta segreta che si guarda bene dal rivelare sia ai famigliari che ai medici.

Kruger vive attualmente in una casa di cura ma la sua lucidità mentale e la sua memoria sono così straordinarie, che si sta apprestando a scrivere la sua autobiografia senza nemmeno l’aiuto del figlio 74enne, che ammette che il padre, oltre alla formidabile memoria, ha davvero una marcia in più.

Che sia stato il cervello di pollo oppure no non è chiaro, ma di sicuro Kruger ha sempre condotto uno stile di vita molto semplice e sano.

Prima di lui il record dell’essere umano vivente più vecchio in Australia, era di Christina Cook, morta nel 2002 all’età di 114 anni e 148 giorni.

NEWS DAL MONDO

Chiama il figlio HTML

Dal Mondo

Chiama il figlio HTML

Il mondo e la storia sono pieni di nomi di persone buffi, ma bizzarro come quello che uno ...

Scenette tutte

Webradio