Dal Mondo

Un chip sotto pelle ci misurerà temperature, pressione e glucosio

Un chip sotto pelle ci misurerà temperature, pressione e glucosio

Sarà grande quanto un acaro della polvere, quindi invisibile a occhio nudo, e verrà impiantato nel corpo umano, sotto pelle, tramite una iniezione intramuscolare: non è la scena di un film di fantascienza, bensì un sistema che nel prossimo futuro ci potrà riguardare da vicino.

Gli scienziati e i ricercatori della Columbia University hanno ideato infatti un chip della misura di 0,1mm cubi che sarà in grado, grazie a un sofisticato sensore, di monitorare in maniera continuativa e in tempo reale alcuni dei principali parametri vitali del corpo umano, come la temperatura corporea, la pressione, i livelli di glucosio e la funzionalità respiratoria.

Il chip è ancora in fase sperimentale ed è stato già testato con successo sui topi dei laboratori della Columbia University, ma prossimamente verrà impiantato su esseri umani per verificare come sia possibile, mediante collegamento wireless, scambiare importanti informazioni in tempi reali.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio