Dal Mondo

Quando le feci diventano preziose per la ricerca

Quando le feci diventano preziose per la ricerca

Può essere mai preziosa la cacca umana?

Ebbene, secondo la ricerca condotta un po’ di tempo fa dagli esperti dell’Università di Auckland, in Nuova Zelanda, e pubblicata poi su una rivista specializzata in microbiologia infettiva, ci sono esseri umani in grado di produrre feci utilissime per combattere alcune malattie come il diabete di tipo 2 e molte malattie croniche dell’intestino.

Solo alcuni umani sarebbero in grado di emettere delle feci, anzi delle super feci, in grado di contrastare queste patologie.

In realtà la cacca negli ultimi anni ha assunto un ruolo importante nella ricerca scientifica, già nel 2019 la Seed, azienda statunitense impegnata nello studio del microbiota dell’intestino, aveva lanciato un progetto basato su un sistema di intelligenza artificiale messo a punto dal Massachussets Institute of Technlogy, che era in grado di analizzare le feci dalle immagini, riconoscendo le anomalie e individuando quindi la presenza di eventuali patologie.

Ed è per questo che all’epoca Seed invitò gli utenti del proprio portale a scattare e inviare le foto della loro cacca per la scienza, con l’obiettivo di costruire il più grande database esistente sui generis, impiegato per addestrare quell’intelligenza artificiale a eseguire in maniera autonoma l’analisi visiva delle feci.

Insomma, pas merde d'artiste, bensì semplice merda umana...

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio