Dal Mondo

Distrutti 3 ettari di terreno con i fuochi d'artificio

Distrutti 3 ettari di terreno con i fuochi d'artificio

Una festa di compleanno che ha rischiato di trasformarsi in tragedia, quella organizzata in una villetta privata a Santa Marinella, litorale nord di Roma, dove alcune persone hanno acceso dei fuochi d’artificio in onore del festeggiato, un bambino.

Qualcosa deve essere andato storto e ben presto il campo di sterpaglie vicino al luogo della festa ha iniziato ad andare a fuoco, richiedendo l’intervento immediato di protezione civile e vigili del fuoco che per fortuna hanno domato le fiamme, pericolosamente a ridosso di altre abitazioni.

I Carabinieri intervenuti sul luogo hanno identificato la responsabile, una ragazza di 21 anni, zia del bambino festeggiato, che è stata denunciata per incendio ed esplosioni pericolose.

Evidentemente la tragedia ultima della Sardegna non ha insegnato nulla.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio