Dal Mondo

Reddito di cittadinanza: obbligo di lavori socialmente utili

Reddito di cittadinanza: obbligo di lavori socialmente utili

Il Reddito di Cittadinanza ha fatto molto parlare di sé: da coloro che lo hanno percepito ingiustamente, a coloro che hanno rifiutato impieghi e lavori per mantenerlo, fino all’iniziativa di alcuni Comuni dove è stato stabilito che coloro che lo percepiscono e vogliono mantenerlo, in cambio devono essere disponibili ad effettuare lavori socialmente utili.

I Comuni di Polla e Caggiano per primi e di Sala Consilina poi, tutti in provincia di Salerno, hanno approvato dei progetti speciali che prevedono l’esecuzioni di alcuni lavori come manutenzione spazi ed edifici comunali, supporto al comune e alle attività sportive, gestione della sicurezza degli uffici comunali, da parte dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza.

L’inizio dei progetti è previsto per i primi giorni di agosto.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio