Dal Mondo

Si infila un cavo usb nel pene, incastrandolo

Si infila un cavo usb nel pene, incastrandolo

Brutta disavventura per un adolescente del Regno Unito che, per misurare la lunghezza del proprio pene, ha pensato di infilarsi un intero cavo usb.

Il quindicenne, che è riuscito a raggiungere lo scroto, al momento di estrarre il cavo si è trovato in enorme difficoltà, a tal punto che non solo non è riuscito a recuperare il filo, ma a un certo punto entrambe le estremità uscivano dal pene, segno evidente che si era incastrato e aggrovigliato internamente.

Disperato dopo aver iniziato a urinare sangue, ha confessato alla propria famiglia il fatto ed è stato immediatamente trasportato in ospedale dove, dopo aver fallito più tentativi di estrarre manualmente il cavo usb, è stato deciso l’intervento chirurgico: le radiografie hanno infatti rivelato la presenza di un nodo all’interno del pene dell’adolescente.

I chirurghi hanno praticato un’incisione tra i genitali e l’ano per tagliare il nodo ed estrarre ogni pezzo del cavo, liberando così il quindicenne che sicuramente, prima di infilarsi ancora qualcosa nel pene, ci penserà due volte.

NEWS DAL MONDO

Webradio