Dal Mondo

Non più di 10 minuti sul water!

Non più di 10 minuti sul water!

Siete tra coloro che quando vanno in bagno, stanno comodamente seduti sul water leggendo o navigando sul web per oltre 10 minuti?

Attenzione, siete a rischio emorroidi!!!

A segnalarlo è il medico David Gutman, proctologo e specialista del settore, che precisa che le emorroidi derivano da strutture simili a palloncini situati all’interno del canale rettale, che si riempiono di sangue quando è necessario trattenere per evitare perdite fecali. Stare seduti sul water stressa queste delicate strutture, provocandone il distacco o infiammandole, dando vita alle emorroidi: le vene in questione, a causa della permanenza della posizione sul wc, si dilatano eccessivamente, fino alle conseguenze che ben conosciamo.

In assenza di un sostegno per oltre 10 minuti, il plesso emorroidario, ovvero il complesso delle vene che circondano l’ano, tende a scendere, causando ectasia, vale a dire emorroidi, accompagnate da dolore e sanguinamenti.

Sarebbe quindi buona abitudine fare quel che c’è da fare, e terminata l’evacuazione procedere al bidet, proseguendo la lettura in poltrona o sul divano.

Un’alternativa è il famoso panchetto che consente di tenere sollevati i piedi, in modo da assumere una posizione squat che darebbe meno pressione sul retto, o la tradizionale turca, dove stando accovacciati non solo si riducono i tempi di evacuazione, ma si scongiurerebbe l’insorgere delle emorroidi.

NEWS DAL MONDO

Se mi paghi, ti contagio

Dal Mondo

Se mi paghi, ti contagio

Non c’è limite alla follia. Le ultime news arrivano sull’argomento del secolo, il Covid, e avvisano ...

Webradio