Dal Mondo

Brasile, Viagra ai soldati

Brasile, Viagra ai soldati

Bufera in Brasile dopo l’acquisto da parte del Governo di circa 35mila compresse di Viagra per le Forze Armate, a cui avrebbe aggiunto anche un lotto di farmaci contro la caduta dei capelli.

A sollevare un’interrogazione è stato Elias Vaz, deputato del partito socialista brasiliano, all’opposizione, che ha chiesto espressamente al Ministero della Difesa di giustificare il massiccio rifornimento di un prodotto contro le disfunzioni erettili, quando negli ospedali di tutto il Paese si lamenta la carenza di insulina per la cura di pazienti con malattie croniche.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio