Dal Mondo

Attivisti si incollano al bancone di Starbucks

Protesta contro il supplemento per il latte vegano

Attivisti si incollano al bancone di Starbucks

È successo a Seattle, dove nel corso della Giornata della Terra alcuni attivisti della PETA (People for the Ethical Treatment of Animals, organizzazione no profit che si batte per i diritti degli animali) hanno manifestato contro l’utilizzo di latte di mucca e il sovrapprezzo del caffè qualora si scelga un latte vegetale (70 centesimi in più per avere latte di mandorle, soia, cocco o avena).

Poco dopo la protesta, due manifestanti hanno deciso di incollare le proprie mani al bancone di uno Starbucks per dare ancora più enfasi al loro messaggio.

La nota catena aveva già abbandonato la tariffa aggiuntiva per il latte vegetale nel regno Unito a dicembre dello scorso anno, tuttavia PETA chiede che la stessa politica venga estesa anche ai negozi statunitensi.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio