Dal Mondo

Fatemi rientrare in carcere, ho paura del mondo

Fatemi rientrare in carcere, ho paura del mondo

Questa è una storia che non fa nemmeno sorridere.

Il protagonista, un uomo libero di 38 anni che non aveva più alcuna pena da scontare e nemmeno doveva costituirsi per un reato, ha bussato per due volte alle porte della casa circondariale di Gazzi, a Messina, per chiedere di essere riaccolto.

L’uomo aveva alle spalle solo alcuni mesi di detenzione durante il lockdown, per resistenza a pubblico ufficiale, e nella serata del 29 aprile di quest’anno si è ripresentato ai poliziotti di guardia affermando di avere paura del mondo, di sentirsi più al sicuro dietro alle sbarre, dove, tutto sommato, veniva trattato meglio che fuori.

Una storia terrificante di disagio sociale e di miseria che dovrebbe far riflettere.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio