Dal Mondo

Ville e Lamborghini, ma percepivano il reddito di cittadinanza

Ville e Lamborghini, ma percepivano il reddito di cittadinanza

Percepivano regolarmente il reddito di cittadinanza, ma grazie a truffe on line vivevano in ville di extra lusso in Toscana, Friuli Venezia Giulia e Veneto, e guidavano auto come Lamborghini, Porsche e Range Rover.

La polizia postale ligure ha scoperto una gang di 11 persone tra i 35 e i 40 anni, di etnia sinti e tutte imparentate tra loro, che avrebbero messo a segno centinaia di colpi per diversi milioni di euro.

Dopo aver notato il comportamento anomalo di una coppia di uomini che si occupava di ritirare presso gli sportelli di istituti di credito di Toscana e zona La Spezia, quelli che sono poi risultati i proventi di diverse attività criminali, la polizia ha iniziato a indagare, scoprendo che per garantirsi l’anonimato la gang comunicava solo tramite Telegram.

Il reddito di cittadinanza?

Spiccioli per comprarsi le sigarette.

Tutti rigorosamente senza impiego, nella realtà erano facoltosi possidenti che, oltre a spostarsi su auto di lusso, vivevano in ville protette da recinzioni, cinte murarie e telecamere di videosorveglianza.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio