Dal Mondo

Costretta in ufficio con un petomane

Costretta in ufficio con un petomane

La notizia ha fatto il giro del web, soprattutto perché la protagonista è una giornalista e conduttrice del TG1.

Dania Mondini ha denunciato 5 colleghi per stalking sul posto di lavoro e per averla costretta a trascorrere le giornate in una stanza con un collega affetto da gravi problemi di meteorismo ed eruttazioni.

Il caso, finito alla Procura di Roma dove è stato aperto un fascicolo, è approdato ben presto anche on line con tutti i dettagli.

I fatti sarebbero accaduti nel 2018, quando i superiori della Mondini avrebbero deciso di redarguirla per alcuni suoi comportamenti, costringendola a condividere un angusto spazio di lavoro con un collega petomane e incapace di trattenere anche i rutti.

La giornalista per un po’ si adegua, poi oppone un rifiuto motivato all’ordine di servizio; da lì le ritorsioni aumentano, con pesanti angherie e azioni marginalizzanti in ambito lavorativo.

La Mondini si rivolge quindi in procura, presentando referti attestanti lo stress subito, e il pg decide di indagare i 5 giornalisti della RAI per il reato di stalking.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio