Dal Mondo

Boeing precipitato, gesto intenzionale

Boeing precipitato, gesto intenzionale

Fu uno schianto particolarmente agghiacciante, quello che coinvolse lo scorso 21 marzo il Boeing 737-800 della China Eastern con a bordo 132 persone, tutte decedute.

L’aereo, considerato uno dei modelli più all’avanguardia dell’industria dell’aviazione civile in termini di sicurezza, precipitò in picchiata senza lanciare il classico Mayday-Mayday.

Oggi, grazie al recupero delle scatole nere, è stata confermata la prima ipotesi relativa a un gesto intenzionale, ma ancora non è chiaro se il folle gesto sia stato opera di un esterno, ovvero un terrorista, o direttamente del pilota (eventualmente obbligato).

Le autorità cinesi incaricate di condurre le indagini non hanno riscontrato al momento alcun problema meccanico o elettronico.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio