Dal Mondo

L’ombelico, il luogo più popolato al mondo

L’ombelico, il luogo più popolato al mondo

Piccolissimo, minuscolo in alcuni, eppure in grado di ospitare oltre 1400 specie di batteri, 660 delle quali ancora sconosciute: stiamo parlando dell’ombelico e della folta flora micotica che lo abita.

Uno studio condotto nell’università della North Carolina, dal titolo Belly Button Biodersivity Project, è emerso che la quantità di microrganismi presenti nell’ombelico varia a seconda dell’igiene personale: se coloro che quotidianamente hanno cura di pulirselo accuratamente ci sono appena 29 batteri, in coloro che invece lo considerano una zona trascurabile in quanto a igiene, sono presenti diverse centinaia di ospiti (che oltretutto puzzano!).

Ma che tipo di batteri abita quel bizzarro pertugio che ci troviamo nella pancia?

Il Marimonas finora è un batterio trovato solo nell’Oceano, mentre il Georgenia arriva dal Giappone: la cosa bizzarra è che entrambi i soggetti in cui sono stati trovati, non si sono mai recati in quelle zone del mondo.

Ma lo studio non è terminato, ora si impegnerà a scoprire l’effetto che i diversi batteri presenti nell’ombelico possono avere sulla salute umana.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio