Dal Mondo

Bagnanti perquisiti prima di entrare in spiaggia

Bacoli, cibi e bevande vietati

Bagnanti perquisiti prima di entrare in spiaggia

Episodi intollerabili, quelli accaduti in alcuni lidi di Bacoli, comune napoletano che vanta tra le spiagge più frequentate dell’area flegrea, dove vige il divieto di entrare in spiaggia con cibi e bevande.

In alcune stazioni balneari i bagnanti verrebbero sottoposti a una perquisizione, così da vedersi costretti, una volta sulla spiaggia, a servirsi dei bar e dei ristoranti per mangiare o bere anche una semplice bottiglietta di acqua.

Alla decisione si è opposto il sindaco, Josi Gerardo Della Ragione, al quale sono giunte diverse lamentele, in particolare da genitori.

A Bacoli - avrebbe ammesso il sindaco - questi scempi devono finire. Sono comportamenti che offendono la nostra terra, la nostra comunità. Chi gestisce uno stabilimento balneare, oltretutto, non è proprietario di nulla.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio