Dal Mondo

Via il testicolo sinistro per avere figli maschi

Via il testicolo sinistro per avere figli maschi

Vi sentite già male al pensiero? E fate bene!

Nel passato l’asportazione di un testicolo era una prassi bizzarra ma molto comune, che aveva l’obiettivo di assicurare la nascita di figli maschi.

L’idea che un maschio potesse di gran lunga portare avanti il cognome di famiglia e assicurare una forza lavoro più sfruttabile, dava inoltre la certezza che i beni di intere generazioni e di eventuali titoli potessero essere trasmessi in maniera soddisfacente.

Insomma, le femmine, se capitavano, erano ben accette, ma con dei limiti: la vera gioia risiedeva nel pargolo di sesso maschile.

Perseguendo così la credenza per cui i cromosomi in grado di assicurare una stirpe maschile risiedessero nel testicolo destro, molti giovani si facevano asportare quello sinistro, per avere più garanzie di procreare figli maschi.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio