Dal Mondo

Cosa fareste sotto attacco nucleare?

New York dispensa consigli di sopravvivenza

Cosa fareste sotto attacco nucleare?

È più che lecito pensarci, viste le arie che tirano, ma siamo davvero sicuri di avere una soluzione?

Secondo il dipartimento per le emergenze della città di New York, sarebbero 3 i consigli da tenere a mente in caso di attacco nucleare, ovvero entrare in casa il più velocemente possibile, rimanerci, e restare sintonizzati sui media per reperire informazioni in tempo reale.

Vietato rimanere in auto.

Il video diffuso su YouTube dove una compita signorina vestita di nero, sullo sfondo di una strada di New York deserta, dispensa raccomandazioni, ha suscitato molta ilarità e qualche preoccupazione, tanto che la precisazione sui social da parte del commissario per la gestione delle emergenze Zach Iscol, non si è fatta attendere: la probabilità che si verifichi un attacco nucleare a New York City è molto bassa, ma è importante che i cittadini sappiano come muoversi per rimanere al sicuro...

Si stima che se un missile nucleare dovesse essere diretto alla metropoli, scatterebbe immediatamente un allarme al centro operativo di emergenza della città, e che l’eventuale esplosione si potrebbe estendere per circa 96km raggiungendo Long Island, il Connecticut e Upstate New York.

Insomma, rimanere in casa sarebbe davvero l'ultima cosa che fareste?

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio