Dal Mondo

Non mi sento bene, aveva una bottiglia nell'ano

Non mi sento bene, aveva una bottiglia nell'ano

Il marito non si sente bene, è fortemente costipato e presenta dolori addominali intensi: la donna decide allarmata di portarlo al pronto soccorso, dove è bastata una semplice ecografia per svelare l’arcano.

Una bottiglia di quasi 20 cm di lunghezza era infilata nell’ano del 50enne, che, imbarazzato, non ha voluto confessare alla moglie la vera ragione del suo malessere.

L’oggetto si trovava in una regione a 10mm dalla giunzione ano-rettale, senza alcuna perforazione, ed è stato estratto con estrema cautela e lentamente dal chirurgo in sala operatoria.

Il paziente, che ha tardato a farsi soccorrere per paura della reazione della moglie, è stato indirizzato a uno psichiatra ed è stato trattenuto in ospedale per le cure del caso.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio