Dal Mondo

Il cervello maschile si riduce del 2% dopo la nascita di un figlio

Il cervello maschile si riduce del 2% dopo la nascita di un figlio

Uno studio effettuato dai ricercatori del Carlos III Health Institute di Madrid evidenzia come il cervello degli uomini perda una percentuale del volume corticale dopo la nascita di un figlio, pari esattamente al 2%.

Le ragioni di questo fenomeno, secondo gli studiosi, potrebbe risiedere nel tentativo di facilitare una connessione con i figli, scendendo al loro livello.

Dopo che numerosi studi avevano dimostrato come la maternità potesse cambiare la struttura del cervello femminile a causa degli ormoni, le recenti ricerche effettuati sugli uomini suggeriscono un analogo adattamento.

Gli scienziati guidati da Magdalena Martinez-Garcia, hanno valutato il cervello di 40 padri mediante risonanza magnetica, dove le scansioni cerebrali prima e dopo la nascita dei pargoli hanno evidenziato variazioni circa spessore, proprietà strutturali e volume.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio