Dal Mondo

Gioielli ricavati dallo sperma

Gioielli ricavati dallo sperma

C’è chi riutilizza le ceneri del proprio cane, o addirittura di un proprio caro, ma c’è anche chi realizza gioielli con il seme del partner.

Si chiama Amanda Booth e prima di diventare super virale su TikTok, era una normale gioielliera.

L’idea di utilizzare il seme del marito le ha permesso di sperimentare il giusto equilibrio tra argilla e materia organica, che ha disidratato, trasformato quindi in polvere e incorporato in un gioiello.

Il suo profilo ha spopolato su TikTok, dove ha ricevuto numerose richieste di creare gioielli su misura: la quantità giusta per un gioiello medio è di un cucchiaino di sperma.

L’unico aspetto negativo di questo successo, ha affermato, è la puzza: talvolta Amanda riceve così tanti campioni di sperma da doverli stivare in frigorifero prima di disidratarli per utilizzarli nelle sue creazioni.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio