Dal Mondo

Menabrea ferma la produzione di birra

Menabrea ferma la produzione di birra

Dopo l’acqua frizzante, ora tocca alla birra: la mancanza di anidride carbonica colpisce un altro settore molto amato.

In particolare è lo stabilimento della Menabrea a Biella che annuncia di aver fermato la produzione per un giorno, spiegando che nella grande industria, anziché impiegare bollicine derivanti dal naturale processo di fermentazione, si ricorre all’anidride carbonica anche per togliere l’ossigeno all’interno della bottiglia.

Le ragioni della carenza di CO2, che ha colpito anche la Carlsberg, sono varie: da un lato le principali aziende chimiche produttrici di anidride carbonica hanno ridotto le forniture per effetto dell’aumento dei costi dell’energia e delle materie prime, dall’altra il conseguente aumento conseguente del biossido di carbonio rallenta la produzione di tutti i settori collegati.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio