Pelozoo

Fumo e pelosi non vanno d’accordo

Fumo e pelosi non vanno d’accordo

Fumate? Avete un cane o un gatto o entrambi? Ecco alcune buone ragioni per smettere di farlo o per limitare il numero di sigarette.

Premesso che il fumo fa male sempre e comunque, indipendentemente che abbiate un animale domestico oppure no, il fatto di prendere coscienza del danno che potete provocare al vostro peloso, dovrebbe essere sufficiente ad abbandonare questo vizio.

Partiamo con il precisare che l’olfatto del cane e del gatto è tra i più sofisticati al mondo (e quindi di gran lunga superiore al nostro): basti considerare che entrambi i pelosi sono in grado di avvertire in distanza se dal frigorifero tiriamo fuori una fettina di carne o se in tasca nascondiamo un biscotto.

Immaginate quindi di essere un cane o un gatto, di annusare il vostro cibo preferito e di sentirne l’aroma a mille; sostituite poi quell’aroma con il fumo di sigaretta: come reagireste?

Insomma, tutto questo per dire che fumare nello stesso ambiente dove vive un peloso, è decisamente come fargli un grande dispetto.

Ma non si tratta solo di fastidio, il fumo passivo, come per gli umani, è altamente nocivo per cani e gatti che, stando alle ricerche effettuate, aumentano il rischio di contrarre un tumore di ben 3 volte rispetto al normale.

E volete che il vostro micio o il vostro cucciolo si ammali e muoia per causa vostra?

Ovviamente non finisce qui: tra i pericoli più comuni e immediati del fumare in presenza di un animale c’è l’ingestione più o meno accidentale di un mozzicone di sigaretta, altamente tossico, o delle particelle di tabacco che, depositandosi sul pelo, il cane o il gatto leccano quando si lavano.

A ruota seguono occhi e gola irritati, con conseguente sviluppo di congiuntiviti e tosse, fino al deperimento organico (i soggetti più sensibili finiranno per avvertire quell’odore di sigaretta un po’ ovunque, diventando inappetenti e depressi).

E se è vero che la maggior parte dei soggetti pelosi studiati si abitua alle vostre abitudini non proprio salutari, è altresì ovvio che di certo non può esprimere a parole un totale disappunto al riguardo.

La soluzione sta in voi: o smettete di fumare, facendo un favore al peloso e a voi stessi, oppure evitate di farlo negli ambienti dove lui dorme e vive (riducendo così il numero di sigarette).

Prendersi cura di un animale è anche questo, prestare attenzione alla sua salute cambiando le nostre abitudini.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio