Pelozoo

Una ciambella prima di dormire…

Una ciambella prima di dormire…

Ammettetelo: quante volte avete riso nel vedere il vostro cane girare in tondo a ciambella, prima di decidersi a fare la cuccia per dormire?

Ogni cane di ogni razza e di ogni tipo lo fa e gli studiosi hanno anche provato a spiegarci il perché.

Per il cane il girarsi più o meno lentamente su sé stesso prima di accucciarsi, è un comportamento istintivo che ha radici ancestrali.

Per molti etologi infatti il fare la ciambella è legato a un istinto di sopravvivenza che i lupi (e tutti i suoi discendenti) hanno per poter dormire tranquilli: controllare innanzitutto che non vi siano nemici nell’ombra e per scaldare la cuccia in modo da affrontare la notte senza soffrire il freddo.

Ovviamente il cane moderno, se fortunato e facente parte di una famiglia, non deve guardarsi le spalle e tantomeno preoccuparsi di avere un giaciglio caldo, ma l’istinto è istinto e il vostro amico a 4 zampe ripeterà il giro su sé stesso anche in una suite a 5 stelle.

Altri etologi hanno approfondito il discorso della sopravvivenza, giungendo alla conclusione che il girare in tondo serve per trovare la conformazione più soddisfacente per poter dormire mantenendo il calore corporeo, gli arti, gli organi interni e il muso ben protetti e garantire una invulnerabilità pressoché totale.

Se ci badate, è proprio quando giunge la sera che questo comportamento ha la sua massima espressione, perché generalmente durante il giorno il cane si butta a zampe all’aria sul divano, si sdraia a pancia in giù in totale relax o si mette su un fianco pronto a russare profondamente.

Gli ultimi studi effettuati rivelano, secondo alcuni, che la ciambella prima di accucciarsi sia in realtà dovuta all’esigenza, presente anticamente in natura, di appiattire l’erba lunga per essere più comodi o per liberare il suolo da rami e sassi poco confortevoli.

Molti esemplari aggiungono alla ciambella una bella raspata di terreno (ovvero di cuccia o di divano): anche in questo caso il grattare la terra che non c’è, fa parte di una routine istintiva che tranquillizza il cane.

Insomma, il cane durante il giorno salta, corre e si rotola, ma quando è ora di dormire, il nostro peloso diventerebbe un po’ esigente: via questa erbaccia, via questi sassi, voglio riposare!

Spesso con questo comportamento rompono la soffice cuccia che gli avete appena comperato, o distruggono il panno che avete minuziosamente messo sul divano, ma non ci potete fare nulla, lui farà sempre la ciambella!

NEWS DAL MONDO

Webradio