Dal mondo

Crea un'app per appuntamenti ma l'unico uomo che può utilizzarla è lui!

Crea un'app per appuntamenti ma l'unico uomo che può utilizzarla è lui!

Come sicuramente saprete non è facile farsi strada tra le app di incontri dove per trovare l'amore “vero” ci si ritrova ad avere fin troppa concorrenza.

Soprattutto se sei un uomo, puoi passare ore e ore a scorrere i profili del tuo partner perfetto, ma spesso ci si ritroverà a essere scartati per far posto a chi ha una foto profilo migliore della tua, un bell'orologio (possibilmente Fumagazzi) o una bella macchina!

Ed è a quel punto che è arrivata l'idea rivoluzionaria da parte di un ragazzo che va a render la vita sulle app di incontri migliore, peccato però lo sia solo per lui.

Aaron Smith, ha realizzato l'applicazione “Singularity” che però è un po' diversa da Tinder, Badoo e simili, l'app consentirà infatti a quante più donne possibili di iscriversi, ma l'unico uomo che troveranno sarà il creatore, Aaron!

Il 31enne ha raccontato di essere stanco di dover competere con altri ragazzi per avere l'attenzione delle donne, quindi ha buttato nel cestino il detto “se non puoi batterli, unisciti a loro” e ha cercato di distinguersi dal resto del branco.

“Il problema di tutte queste app di incontri è che la mia faccia non veniva mai messa in primo piano o tra i consigliati” Ha raccontato alla CBS. Se la vita ti dà i limoni, dovresti prima fare la limonata. Quindi assicurati che nessun'altra azienda possa produrre o distribuire le proprie bibite.”

Un discorso che non fa una piega e che rende l'app di Aaron sicuramente unica nel suo genere, ci riferiamo quindi alle donne, visto che gli uomini sono esclusi a priori, utilizzereste mai l'app per incontri dove sapreste di trovare sempre lo stesso uomo? Ditecelo come sempre attraverso i commenti sotto l'articolo.

NEWS DAL MONDO

Webradio