Dal Mondo

Non regge più la compagna e scappa dai Carabinieri

L'uomo era agli arresti domiciliari

Non regge più la compagna e scappa dai Carabinieri

Il 35enne di Catania con braccialetto elettronico che è risultato fuori dal perimetro della propria abitazione, non stava scappando, o meglio non stava scappando dai suoi obblighi con la Legge.

L’uomo infatti, esasperato dalla compagna con cui la convivenza era diventata piuttosto insostenibile e pure burrascosa, ha deciso di chiedere aiuto alla caserma di Catania Nesima, come ha spiegato al comandante della stazione.

La vita tra le mura domestiche era diventata un incubo, da qui la decisione disperata di trovare una soluzione prima che la situazione potesse degenerare; il comandante, constatata la veridicità dei fatti, e informata la competente autorità giudiziaria, ha così disposto di trasferire la detenzione del 35enne presso l’abitazione della madre, che già aveva espresso la propria disponibilità.

E del resto, se un uomo ha preferito la caserma dei Carabinieri alla propria abitazione, la situazione deve essere stata davvero insostenibile!

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio