Dal Mondo

Sposato a sua insaputa con badante truffatrice

Gli porta via 200mila euro, la casa e l'auto

Sposato a sua insaputa con badante truffatrice

Badante, o se più vi piace, assistente domiciliare dal 2018.

La donna, una tarantina, era riuscita non solo a risultare coniugata in regime di comunione dei beni da febbraio 2021 con l’anziano a cui prestava assistenza, vedovo e senza figli, ma era riuscita, sempre a sua insaputa e con la complicità del vero convivente (un professionista tarantino), a farsi intestare la nuda proprietà di un appartamento di pregio, a farsi acquistare un’auto nuova, a farsi aprire un conto cointestato e a diventare beneficiaria di certificati di deposito infruttiferi postali per 56mila euro.

Ovviamente oltre a tutto questo la badante truffatrice prelevava la pensione dell’anziano (2mila euro mensili), ne utilizzava le carte di credito, ed era perfino riuscita a far intestare la sua vecchia auto a suo figlio.

Una truffa senza fine che ha destato sospetti in una nipote dell’anziano, che era stata “casualmente” allontanata dalla donna, e che solo non poteva improvvisamente effettuare visite di persona al vecchio zio, ma addirittura di telefonargli per sapere come stava.

Gli accertamenti hanno permesso alle forze dell’ordine di constatare tutte le malefatte della badante, che avrebbe sottratto una cifra complessiva pari a 200mila euro in contanti, oltre a casa e automobile.

NEWS DAL MONDO

Webradio