Dal mondo

Studente usa il filtro per sembrare una ragazza adolescente e smaschera un poliziotto pedofilo!

Studente usa il filtro per sembrare una ragazza adolescente e smaschera un poliziotto pedofilo!

Uno studente universitario di vent'anni, originario di San Francisco, ha utilizzato l'ormai popolarissimo filtro di Snapchat che riesce a trasformare un uomo in una donna per fingersi in seguito una ragazza minorenne online e scovare dei pedofili.

Il ragazzo, Ethan, è andato online sotto copertura con il nome di “Esther” nella speranza di scovare e abbattere i pedofili in giro per la rete, dopo aver appreso che una sua amica era stata molestata in passato da uno di essi.

Non è passato molto tempo prima che il ragazzo scovasse la sua prima vittima con l'amara scoperta di trovare, fra i maniaci, proprio un poliziotto.

“Sei qui per divertirti stasera? Approfittiamone”

Queste le parole del poliziotto che aveva scambiato il ragazzo per una ragazzina e, secondo il report della polizia, il sospetto, dopo aver scoperto che stava parlando con una minorenne, non ne è rimasto affatto disturbato ma anzi, la chiacchierata è continuata per diverse ore con messaggi sempre più espliciti.

Il ragazzo nelle 12 ore successive, ha screnshottato tutti i messaggi del poliziotto impostando il telefono in modalità aereo,così da impedire all'uomo di essere informato sugli screenshot consegnati poi alla polizia.

In seguito alle conversazioni, si è scoperto che l'uomo, l'agente Robert Davies del dipartimento di polizia di San Mateo, era effettivamente in cerca di divertimento con minori. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di discussione di attività sessuale con minore sui social media ed ora dovrà pagare con la legge delle sue azioni, grazie anche al ragazzo che ha avuto un'idea geniale!

Cosa ne pensate di questa storia? Cosa avreste fatto al posto di Ethan? Fatecelo sapere come sempre nei commenti!

NEWS DAL MONDO

Webradio