Dal mondo

Uomo di 74 anni arrestato per aver servito in chiesa biscotti alla cannabis.

Uomo di 74 anni arrestato per aver servito in chiesa biscotti alla cannabis.

Un uomo di 74 anni è stato recentemente arrestato a Bloomington, una cittadina dell'Indiana, dopo aver servito a numerose persone della sua chiesa dei biscotti con all'interno il THC.

Secondo quanto riferito, l'incidente avvenuto lo scorso maggio è stato provocato da Brian Jones che aveva preparato con le sue mani dei biscotti decisamente speciali che ha poi consegnato alla chiesa cattolica di San Giovanni Apostolo a Bloomington.

Servire dei biscotti con la droga come ingrediente segreto non è stata una mossa furba considerando che ha causato il malore di molti dei fedeli presenti finiti poi al pronto soccorso.

Jones non aveva rivelato a nessuno che i biscotti avevano un ingrediente speciale, quindi quando i fedeli hanno iniziato a sentirsi stanchi e confusi, ha subito capito che era nei guai.

Stando alle testimonianze, pare che i biscotti avessero un sapore strano, addirittura più salati del normale.

Giunta sul posto la polizia, l'uomo ha negato di essere al corrente “dell'ingrediente segreto al THC”, ammettendo di aver solo messo i biscotti a cuocere senza aver aggiunto alcun ingrediente “speciale”. Tuttavia, la polizia ha comunque deciso di far visita alla casa del sospettato trovando in seguito sulla cucina una strana bottiglia arancione con all'interno una sostanza oleosa.

Pare infatti che la bottiglia contenesse un olio con estratto di cannabis e quindi confermava totalmente la colpevolezza di Brian Jones, arrestato subito dopo per incoscienza criminale e possesso di olio di hashish.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio