PeloZoo

Pulire casa senza avvelenare cane o gatto

Pulire casa senza avvelenare cane o gatto

L’igiene è importantissima, ci mancherebbe, a maggior ragione quando in casa vivono un cane o un gatto o addirittura entrambi, ma avete mai pensato al fatto che molti dei prodotti che utilizziamo possono in un qualche modo nuocere ai pelosi?

Del resto loro vivono a contatto con il pavimento, dove spesso si sdraiano o che in più di un’occasione leccano.

La composizione chimica di quasi tutti i prodotti risulta particolarmente dannosa per la salute del cane e del gatto, ecco perché nella scelta del detergente da utilizzare è fondamentale essere piuttosto accorti e informati.

Fermo restando quindi che tutti bene o male non sono indicati, esistono delle sostanze che dovrebbero essere utilizzate con estrema cautela (se non vietate) e sempre in assenza del peloso (aspettare magari quando è fuori in passeggiata o in giardino, sapendo che tornerà dopo parecchio tempo).

La candeggina o il cloro oltre ad avere un odore particolarmente disturbante, sono molto nocivi e non solo per i nostri amici pelosi; in particolare l’inalazione di un prodotto che contiene queste sostanze, può provocare problemi o irritazioni alle zampe, alla cute e alle vie respiratorie.

Possiamo utilizzarli, ma avendo l’attenzione di farlo quando il gatto o il cane non sono nei paraggi e arieggiando bene i locali prima del suo rientro.

Stesso discorso vale per l’ammoniaca, presente per lo più nei detersivi per pavimenti, e pericolosi per occhi, vie respiratorie e bocca.

Quindi con cosa pulire casa?

Esistono sul mercato appositi detergenti con sostante pet friendly che, pur essendo efficaci nella detersione e nell’eliminazione dei batteri dalle superfici, sono innocui e ipoalllergenici.

Si trovano in genere nei negozi per animali e sono disponibili in diverse profumazioni: il nostro peloso ci ringrazierà, ma anche noi ne trarremo beneficio.

NEWS DAL MONDO

Webradio