PeloZoo

Abbandonato in autostrada, ha già trovato famiglia

Abbandonato in autostrada, ha già trovato famiglia

Storia a lieto fine per un pastore tedesco trovato nei pressi della corsia di emergenza al km 745 dell’autostrada A1, denutrito, spaventato e a rischio di essere investito a ogni passaggio di auto.

Notato da un automobilista e soccorso grazie all’aiuto degli agenti della sottosezione di Napoli Nord della Polizia Stradale di Napoli, il cane, privo di microchip, è stato portato al sicuro, dove è stato rifocillato e visitato.

Dalle ricostruzioni è emerso che la povera bestiola, inizialmente legata a un guard rail per poter essere abbandonata più agevolmente, si è liberata iniziando una corsa disperata sulla carreggiata, forse per ricongiungersi proprio con l’ignobile autore dell’abbandono.

Stando all’automobilista che lo ha tranquillizzato in attesa dell'arrivo degli agenti, il pastore tedesco deve aver percorso diversi km prima di fermarsi nella corsia di emergenza stremato e impaurito.

Ignota l’identità dell’autore del reato, che è punibile ai sensi dell’articolo 727 del codice penale.

L’automobilista che si era fermato per soccorrere il cane ha richiamato gli agenti esprimendo il desiderio di adottarlo, ed è così che Junio, così è stato chiamato, ha trovato una casa.

Chippato, coccolato e riempito di attenzioni, il cane abita ora in un bellissimo palazzo a Napoli e tra un paio di mesi si trasferirà a Capri, dove sicuramente riuscirà a iniziare un nuovo capitolo di un vita felice, all’interno di una famiglia che lo ama per davvero.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio