Pelozoo

C’è chi i cani li abbandona, ma c’è anche chi dedica loro una cerimonia speciale

C’è chi i cani li abbandona, ma c’è anche chi dedica loro una cerimonia speciale

È il Festival di Kukur Tihar, si svolge ogni anno in Nepal tra ottobre e novembre, e rappresenta una tradizione molto sentita che celebra l’amicizia secolare tra umano e cane.

Il Festival è uno dei più importanti tra quelli induisti e fa parte dei festeggiamenti di Diwali (o festa delle luci) costituito da una molteplicità di riti diversi (buddisti, indù, sikh e jainisti) dedicati alla vittoria del bene sul male.

Questo straordinario evento dura 5 giorni durante i quali familiari e amici condividono momenti di gioia, cibo e attenzioni, ma è durante il Kukur Tihar o Khicha Puja che ci si dedica in particolare a coccolare, benedire e adorare tutti i cani, domestici e randagi, che per l’occasione vengono agghindati con ghirlande di fiori freschi e ai quali viene apposto sulla sommità del capo la tilaka, ovvero una linea rossa verticale, e una polvere rossa (pigmento naturale), simbolo sacro per eccellenza.

Il cane, come molti altri quadrupedi, è il messaggero di Yamaraj, dio della morte, ed è la rappresentazione terrena di questa divinità, oltre a essere colui che ci attenderà alle porte del paradiso quando il nostro percorso terreno avrà termine.

Durante questa grande festa le più svariate leccornie si sprecano, così come gli abbracci e le carezze, affinché questi esseri speciali siano felici e ben nutriti.

Per gli induisti contrariare le divinità è una vera e propria sciagura, ma va precisato che in generale i cani, i gatti, le mucche, le scimmie, i corvi e in alcune zone dell’India anche i topi, sono veramente amati e rispettati.

Stupisce quindi come in Oriente, e quindi in una parte di emisfero ben definita, possano convivere festival meravigliosi come quello di Kukur Tihar e atrocità barbare come il festival di Yulin, di cui PeloZoo ha parlato più volte, attivandosi concretamente per contribuire a diffondere le immagini dei massacri e per salvare più vite possibili.

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio