Wender

Chi ha risposto “I miei battiti” alla domanda “Qual è la tua squadra del cuore”? Ma Wender naturalmente, anello fondamentale e insostituibile della catena biologica dello Zoo di 105. Un ecosistema perfetto. E indistruttibile..

wender

wender

“Ho fatto il cameriere, il commerciante, il decoratore, il grafico, l’aviere, l’animatore, il dj, il tecnico del suono e il ladro di biciclette”. Poi, come per magia, è diventato Wender, Wender dello Zoo di 105!
Il miracolo si è consumato nel lontano 1999, ventisei anni dopo la sua nascita in quel di Torino, ma a soli cinque anni dal debutto nelle consolle dei villaggi turistici d’Italia. L’esperienza a Radio Centro 95, l’incontro fatale con un giovane Mazzoli negli studi di Station One, la breve parentesi a RTL e, finalmente, Radio 105, la sua seconda casa sino al 2003, quando il destino beffardo lo devierà su RIN e M2O per poi ricondurlo, come un classico “figliol prodigo”, nel covo del “Programma che non piace”. Ed è lì, anzi qui (!), che Wender darà il meglio di se.
La sua creatività incontenibile e il suo stile inimitabile esplodono al fianco di Marco, Fabio e Paolo: nei test di personalità, nelle sigle, negli scherzi più divertenti e molesti della storia dell’etere, e naturalmente nelle telefonate “a caso” di ET, un “cult” dello Zoo di 105.
In alto i calici e chapeau a Wender, il mago che assomiglia a Steve Lukather!

NEWS DAL MONDO

Repliche tutte

Webradio