Dal mondo

Accusato di taccheggio, l'uomo si tira giù i pantaloni per mostrare il pene di 25 cm!

Accusato di taccheggio, l'uomo si tira giù i pantaloni per mostrare il pene di 25 cm!

Steve Whitehurst, 47 anni, stava facendo shopping nel negozio “Scotts” in un centro commerciale di Hanley, una contea in Inghilterra quando si è svolto il dramma.

L'uomo insieme alla sua compagna, Mandy Shenton, 46 anni e la sua nipotina di appena 18 mesi, dopo aver pagato alla cassa un paio di magliette e una nuova borsa, gli è stato impedito di lasciare la filiale dal direttore del negozio che lo ha accusato di avere oggetti rubati all'interno dei pantaloni.

Steve, ha raccontato di essere stato “completamente sbalordito” per essere stato accusato di taccheggio, pensando ovviamente che i membri del personale stessero scherzando, ma dopo essere stato trattenuto all'interno del negozio per circa 30 minuti, ha capito che doveva dimostrare la sua innocenza calandosi i pantaloni.

Poco dopo l'amara scoperta per il direttore del negozio che dopo tanti dubbi ha capito che il sospettato non aveva fra i pantaloni un oggetto rubato, bensì il suo pene da 25 cm.

“Il direttore non voleva lasciarmi andare e ha iniziato a discutere con me. Continuavo a dirgli che era il mio pene, ma non ha voluto sentire scuse. Alla fine mi sono calato i pantaloni davanti a tutti rimanendo in boxer e ho detto: “Vedi, non ho niente da nascondere”. Ma questo non l'ha soddisfatto. Continuava a dire: “Cos'è quel rigonfiamento?”

Steve è poi stato accompagnato in uno spogliatoio dello staff maschile con una guardia di sicurezza in modo da poter dimostrare la sua innocenza.

Continuavano a indicare il mio cavallo e io rispondevo: “Mi scusi, questo è il mio pene, cosa devo fare per dimostrare che sono innocente?”.

Usciti dallo spogliatoio la sicurezza ha confermato che il rigonfiamento nei boxer era esattamente ciò che Steve ha cercato di spiegare fin da subito senza successo.

“Ultimamente ho preso un po' di peso, quindi i miei jeans erano molto stretti e c'era un rigonfiamento, ma non posso fare a meno di come sono fatto. Sono molto dotato."

Steve ha definito tutto ciò “l'esperienza più folle della mia vita” e la compagna Mandy ha dichiarato che è stato “umiliante” e “disgustoso”, promettendo che non torneranno più in quel negozio.

NEWS DAL MONDO

Webradio