Dal mondo

Uomo si dichiara colpevole: faceva sesso con i polli e la moglie lo filmava

Uomo si dichiara colpevole: faceva sesso con i polli e la moglie lo filmava

Rehan Baig, 37 anni, si è dichiarato colpevole per aver fatto sesso con i polli, mentre sua moglie lo filmava.

L'uomo durante l'udienza si è dichiarato colpevole per un totale di 11 accuse, di cui tre per aver compiuto un atto di penetrazione sui polli, inoltre ha anche ammesso di scaricare immagini pornografiche di bambini e immagini di atti sessuali con cani e polli oltre a dei reati di droga.

La moglie, Abigail Lngfor, aveva precedentemente ammesso tre accuse sul “favorire i rapporti con un animale”.

Secondo quando dichiarato dal giudice Jonathan Gibson:
“La signora Baig accetta di filmare il marito Rehan Baig durante i rapporti sessuali con un pollo”.

L'avvocato difensore di Baig, Nick Leadbeater, ha raccontato che il suo cliente avrebbe accettato le accuse di colpevolezza su gli atti sessuali verso l'animale, ma non era in grado di dire esattamente quando è quante volte sia capitato.

Dei tre atti compiuti verso il pollo, l'udienza di condanna ha chiesto di essere aggiornata nel sapere di preciso se i tre atti sono stati compiuti nello stesso giorno o in giorni separati, poiché ciò potrebbe avere un impatto sulla condanna.

Solo il 25 settembre si saprà quanto dovrà scontare di pena Rehan Baig, fino a quel giorno si indagherà su quanto accaduto.

NEWS DAL MONDO

Webradio