Dal mondo

2.000 persone giocano a nascondino all'interno dell'Ikea e la polizia prende provvedimenti!

2.000 persone giocano a nascondino all'interno dell'Ikea e la polizia prende provvedimenti!

La polizia inglese è intervenuta all'interno dello stabilimento Ikea, dopo aver scoperto che diverse persone si nascondevano all'interno di armadi, frigoriferi o sotto i letti.

La bizzarra storia arriva dopo che oltre 2.000 persone si sono iscritte a un gruppo su Facebook istituito per portare il gioco del nascondino all'interno del megastore svedese.

Purtroppo per loro, il gioco è stato interrotto dalla direzione del negozio che non appena capita la situazione ha tempestivamente chiamato la polizia per intervenire.

Alcuni utenti nella pagina dell'evento hanno iniziato da lì a poco a pubblicare commenti dichiarando di aver assistito alla polizia mentre era intenta a scortare le persone all'ingresso del negozio.

Rob Cooper, responsabile del punto vendita Ikea di Glasgow, ha dichiarato:

“la sicurezza dei nostri clienti e collaboratori è sempre la nostra massima priorità.”

Inoltre ha aggiunto:

“Eravamo consapevoli di un evento non ufficiale di nascondino organizzato su Facebook che doveva svolgersi all'interno del nostro negozio. Abbiamo lavorato insieme alla polizia locale per il supporto e sebbene apprezziamo il fatto che giocare in uno dei nostri negozi possa essere interessante per alcuni, non permettiamo che questo tipo di attività infastidisca i nostri clienti dal vivere un'esperienza di acquisto rilassata e sicura.”

Questa non è sicuramente la prima volta che gli adulti tentano di trasformare un negozio in un grande parco giochi. La tendenza di giocare a nascondino è nata per la prima volta nel 2014 in Belgio, sempre in un negozio Ikea, dove più di 19.000 persone hanno giocato a nascondino tutto il giorno indisturbati.

A seguito di queste segnalazioni, Ikea ha rilasciato una dichiarazione in cui esorta i clienti a non partecipare a questo tipo di eventi a causa delle implicazioni sulla salute e sulla sicurezza.

“E' difficile da controllare. Dobbiamo assicurarci che le persone siano al sicuro nei nostri negozi ed è difficile da fare se non sappiamo nemmeno dove si trovino!”

Molto probabilmente questa moda del nascondino nei grandi negozi finirà presto, ma partecipereste mai a qualcosa del genere? Fatecelo sapere come sempre attraverso i commenti!

NEWS DAL MONDO

Scenette tutte

Webradio